top of page

Flessibilità alimentare in vacanza

Aggiornamento: 11 nov 2023

Relax e flessibilità sono le due parole chiave che devono essere tenute a mente quando si va in vacanza.


Se hai avuto costanza tutto l’anno, non sono pochi giorni con abitudini o con cibi diversi dal solito che possono indurre cambiamenti radicali e stabili nel tuo corpo, né peggiorare il tuo stato di salute.


Concediti e sperimenta quindi cibi tipici del luogo in cui ti trovi senza colpevolizzarti se magari il cibo è troppo calorico.


Sii flessibile e non troppo duro con te stesso.



frullato, frutta, paguro, spiaggia, mare
Mangiare senza stress in vacanza. Approfondimento by Dott.ssa Francesca Morganti

Come mangiare senza stress in vacanza

Sappiamo che in vacanza ci si rilassa e ci si concede qualche sfizio in più, ma spesso si provano sensi di colpa, non permettendoci di goderci al massimo il nostro periodo di relax. Come dicevamo prima, non saranno alcuni giorni a compromettere tutto il duro lavoro, ma ci sono alcuni accorgimenti che in vacanza puoi seguire per stare in forma:

  • un aspetto importante da tenere a mente quando si è in vacanza è quello di non saltare i pasti. Saltando i pasti, non si hanno le energie sufficienti per affrontare la giornata e potrebbe di conseguenza subentrare la stanchezza, che non ci fa godere appieno la vacanza tanto attesa e desiderata. Inoltre potrebbe portare poi ad eccedere nel pasto successivo, perché affamati;

  • un altro consiglio è quello di pianificare o organizzare, quando possibile, i pasti, soprattutto se si alloggia in un appartamento e si ha la possibilità di utilizzare la cucina. Si possono quindi preparare dei piatti freschi e veloci che possono essere portati con sé in spiaggia, al parco o ovunque si desideri andare, soprattutto se si pianifica di stare fuori tutto il giorno e si vuole evitare di mangiare sia a pranzo che a cena in un ristorante o locale, ad esempio potresti preparare della pasta fredda condita con pomodori freschi o verdure, insalata di riso e ancora couscous con verdure o con pesce sono delle valide e salutari alternative;

  • quando vai al ristorante opta per pasti come un secondo piatto a base di pesce o un secondo piatto leggero accompagnato da insalatone o verdura, oppure scegli un primo piatto non molto condito (come pasta con pesce) e un contorno di verdure;

  • da non trascurare in vacanza è l’idratazione: se trascorri le vacanze in una regione calda, dovresti perfino bere più del solito, perché si perdono molti liquidi attraverso il sudore. Durante la cena, in particolar modo, è consigliabile consumare più frutta e verdure fresche con lo scopo di reintegrare acqua e sali minerali persi durante l’esposizione al sole o camminate in montagna;

  • fai una buona prima colazione proporzionata all’attività che si prevede di svolgere nell’arco della giornata. Se si opta per una vacanza al mare, si consiglia una colazione a base di yogurt, frutta fresca, caffè o cappuccino oppure una fetta di pane integrale o cereali integrali, che stabilizzano il livello di zucchero nel sangue. Se, invece, si ha in mente lunga escursione in montagna, si può scegliere una colazione con una tazza di cereali o fiocchi di avena con latte anche vegetale o yogurt, frutta fresca, una manciata di semi oleosi e una piccola porzione di pane con un formaggio fresco spalmabile oppure pane e marmellata;

  • consuma comunque pasti leggeri ricchi di frutta e verdura, eccellenti fonti di vitamine ed evita alimenti come formaggi freschi, insaccati vari, così come preparazioni con creme o salse e in genere ricche di condimenti;

  • rigenerati con una bella spremuta, un centrifugato o frullato di frutta o verdure per la merenda, ti consentirà di reintegrare i liquidi persi e al tempo stesso rinfrescarti e recuperare energie!

Goditi quindi le feste o le vacanze, perché la vera differenza la fanno le abitudini quotidiane e la costanza, non le eccezioni. Se a merenda vuoi concederti un gelato, nessun problema. L’importante è sempre non eccedere e magari bilanciare il gelato con un pasto leggero a cena. Quindi, sii flessibile e goditi le meritate vacanze!


Il seguente articolo ha funzione divulgatoria. Non si assume alcuna responsabilità riguardante un uso scorretto di tali informazioni.


Se vuoi avere maggiori informazioni, contattami per una consulenza!





313 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page