top of page

Prova costume senza ansia

Con l’arrivo della bella stagione, si cerca spesso di lavorare sull’immagine del proprio corpo, specialmente quando questo si mette in mostra in spiaggia.


Se non si ha un buon rapporto con la propria fisicità, spesso la prova costume diventa motivo di disagio e la si vive con difficoltà.


Vediamo insieme dei piccoli accorgimenti che puoi seguire per affrontare questo momento senza ansie e disagio!


bikini, infradito, limoni
Nutrizione e prova costume. Approfondimento Dott.ssa Francesca Morganti

Prova costume: come diminuire la ritenzione idrica


La "prova costume" è un momento che può essere vissuto come un disagio: un malessere a mostrare il proprio corpo, per questo ricordati che non sei da solo, il ruolo del nutrizionista è infatti anche quello di aiutarti in questo percorso attraverso, in primo luogo, la stesura di un piano alimentare da seguire con costanza nel tempo e, in secondo luogo, attraverso delle visite di controllo per monitorare i tuoi progressi ed eventualmente aggiustare alcuni aspetti e capire su quali punti lavorare maggiormente.


Ecco alcuni accorgimenti che puoi seguire per affrontare al meglio la prova costume:


1. consuma la verdura prima dei pasti: essendo le verdure ricche di fibre, i picchi glicemici diminuiscono. Le fibre dei vegetali infatti formano come una barriera in grado di ridurre la velocità di assorbimento degli zuccheri di pasta, pane e similari. Il consumo di verdure prima dei pasti garantisce inoltre un maggiore senso di sazietà, in questo modo quindi non si rischia di mangiare più del dovuto;

2. fai spuntini regolari, soprattutto se le ore tra pasti principali sono troppe, per evitare di arrivare troppo affamati al pasto successivo e introdurre più calorie del dovuto. Optquindi optare per della frutta fresca o frutta secca, purché se ne tengano sotto controllo le quantità. Altra idea sana è uno yogurt bianco intero con della frutta fresca;

3. consuma pasti bilanciati, cioè dei pasti in cui vi sia il giusto quantitativo di tutti i nutrienti necessari (macronutrienti quali proteine, carboidrati e grassi, micronutrienti quali vitamine e sali minerali e fibre) per ottenere una maggiore sazietà;

4. preferisci cereali integrali, che, rispetto a quelli raffinati, hanno una maggiore abbondanza in fibra alimentare insolubile, la quale previene stipsi, favorisce la sazietà e riduce l’assorbimento dei grassi (incluso il colesterolo). Hanno, inoltre, una maggior concentrazione di sali minerali e vitamine e proteine;

5. mangia frutta, verdura e legumi;

6. riduci il consumo di alimenti ipercalorici che sono ricchi di zuccheri e di grassi saturi che non saziano e ci fanno venire ancor più voglia di dolci, infatti spesso continuiamo a mangiarli perché lo zucchero, se assunto in grandi quantità, può causare dipendenza

7. consuma proteine, soprattutto se si fa una dieta dimagrante, per evitare di perdere la muscolatura, senza abusarne, in quanto l’eccesso diventa surplus calorico e ci fa ingrassare

8. oltre alla dieta, favorisci il movimento è fondamentale per ottenere una forma fisica ottimale, infatti l’attività fisica ha diversi benefici sul nostro organismo: riduce il colesterolo cattivo sanguigno, riduce i grassi e la pressione arteriosa, oltre che determinare un aumento del tono muscolare che ci consente di avere un corpo tonico e in forma. Si consiglia sia attività aerobica, che permette di “bruciare” i grassi di deposito e non solo gli zuccheri presenti nel sangue e nei muscoli, ma anche un’attività di potenziamento muscolare, per facilitare un aumento del muscolo e aumentare il metabolismo basale.


Costanza e dedizione sono quindi le due parole chiave che possono aiutarti in questo percorso di dimagrimento per affrontare l’arrivo bella stagione più rilassati e con la forma fisica desiderata!


Ricordati inoltre di prediligere, con l’arrivo del caldo, cibi più idratanti e ricchi di antiossidanti, come frutta e verdura di stagione, naturalmente ricchi di antiossidanti.


Se vuoi avere maggiori informazioni, contattami per una consulenza!



Il seguente articolo ha funzione divulgatoria. Non si assume alcuna responsabilità riguardante un uso scorretto di tali informazioni.

34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page